KotiRyhmätKeskusteluLisääAjan henki
Etsi sivustolta
Tämä sivusto käyttää evästeitä palvelujen toimittamiseen, toiminnan parantamiseen, analytiikkaan ja (jos et ole kirjautunut sisään) mainostamiseen. Käyttämällä LibraryThingiä ilmaiset, että olet lukenut ja ymmärtänyt käyttöehdot ja yksityisyydensuojakäytännöt. Sivujen ja palveluiden käytön tulee olla näiden ehtojen ja käytäntöjen mukaista.

Tulokset Google Booksista

Pikkukuvaa napsauttamalla pääset Google Booksiin.

Ladataan...

The I Ching or Book of Changes (1991)

Tekijä: Richard Wilhelm

Muut tekijät: Katso muut tekijät -osio.

JäseniäKirja-arvostelujaSuosituimmuussijaKeskimääräinen arvioMaininnat
3,067394,461 (4.16)19
The I Ching, or Book of Changes, a common source for both Confucianist and Taoist philosophy, is one of the first efforts of the human mind to place itself within the universe. It has exerted a living influence in China for 3,000 years, and interest in it has been rapidly spreading in the West.… (lisätietoja)
Ladataan...

Kirjaudu LibraryThingiin nähdäksesi, pidätkö tästä kirjasta vai et.

Ei tämänhetkisiä Keskustelu-viestiketjuja tästä kirjasta.

» Katso myös 19 mainintaa

englanti (29)  espanja (5)  italia (2)  ranska (1)  katalaani (1)  Kaikki kielet (38)
Näyttää 1-5 (yhteensä 38) (seuraava | näytä kaikki)
Jason Louv says this is the most important occult book there is -- Richard Wilhelm translation.
  Susieqbarker | May 3, 2024 |
Everyone must at least understand the mechanics of this text and try them. This is technology of knowledge in the making. The writing is fascinating though as it actually on occasion goes out of its way to predict something specific, taking risks to be wrong.

An amazing book, idea and tool from thousands of years back. ( )
  yates9 | Feb 28, 2024 |
L'I Ching, noto anche come "Il libro dei mutamenti", è uno dei testi più antichi e influenti della cultura cinese. Si tratta di un testo divinatorio che, secondo la tradizione, fu compilato dal saggio re Wen e dal suo figlio, il duca di Chou, nel XII secolo a.C. L'I Ching è stato utilizzato per secoli come una guida per la divinazione, ma ha anche un significato filosofico e spirituale più ampio.

Il libro è composto da 64 figure, o "hexagrammi", ciascuno dei quali è formato da sei linee interrotte o continue, che rappresentano le diverse fasi del cambiamento. Ogni hexagramma ha un significato specifico e può essere interpretato in modo diverso a seconda del contesto e della domanda posta.

L'I Ching è stato utilizzato come strumento di divinazione, ma anche come guida per la meditazione e la riflessione. Il suo insegnamento centrale è che la vita è un processo di cambiamento costante, e che la saggezza consiste nell'adattarsi ai mutamenti della vita e nel trovare l'equilibrio tra le forze opposte che agiscono in ogni situazione.

L'I Ching si basa su una visione filosofica del mondo che comprende diversi principi fondamentali:

1. Il principio del cambiamento: l'I Ching sostiene che il mondo è in costante mutamento e che tutto ciò che esiste è in un processo di trasformazione continua.

2. Il principio del dualismo: l'I Ching riconosce l'esistenza di due forze opposte e complementari, il Yin e il Yang, che sono presenti in ogni aspetto dell'universo e che si combinano per creare l'equilibrio.

3. Il principio dell'armonia: l'I Ching insegna che l'armonia è il risultato dell'equilibrio tra le forze opposte, e che il mantenimento dell'equilibrio è essenziale per il benessere individuale e sociale.

4. Il principio della non resistenza: l'I Ching insegna che la resistenza ai cambiamenti e alle difficoltà può portare a ulteriori problemi, e che l'accettazione dei mutamenti e l'adattamento alle circostanze sono essenziali per la crescita e lo sviluppo personale.

5. Il principio della saggezza: l'I Ching sostiene che la saggezza deriva dall'osservazione attenta dei mutamenti e dalla comprensione dei principi che regolano l'universo, e che la saggezza può essere acquisita attraverso la meditazione, la riflessione e l'esperienza.

In sintesi, l'I Ching insegna che l'equilibrio, l'armonia e l'accettazione dei mutamenti sono essenziali per condurre una vita felice e produttiva, e che la saggezza può essere acquisita attraverso la comprensione dei principi che regolano l'universo.
L'I Ching insegna che la saggezza si acquisisce attraverso la meditazione, la riflessione e l'esperienza.

Ci sono diversi metodi specifici che possono essere utilizzati per acquisire saggezza secondo l'I Ching:

1. La divinazione: la divinazione è uno dei metodi tradizionali per utilizzare l'I Ching. Si può porre una domanda e consultare l'I Ching per ottenere una risposta basata sull'interpretazione delle figure e dei simboli.

2. La meditazione: la meditazione è un metodo importante per acquisire saggezza secondo l'I Ching. La meditazione aiuta a concentrarsi e a calmare la mente, favorendo così l'osservazione attenta dei mutamenti.

3. La riflessione: la riflessione è un altro metodo importante per acquisire saggezza. Può essere utile prendere nota dei propri pensieri, delle proprie emozioni e delle proprie azioni e cercare di capire il significato di ciò che accade nella propria vita.

4. L'osservazione della natura: l'I Ching invita a osservare la natura per comprendere i principi che regolano l'universo. L'osservazione della natura può aiutare a capire l'importanza dell'equilibrio e dell'armonia.

5. L'esperienza: l'I Ching insegna che l'esperienza è uno dei modi principali per acquisire saggezza. Attraverso le esperienze della vita, si impara a comprendere i principi che regolano l'universo e a trovare l'equilibrio tra le forze opposte.

In generale, la saggezza secondo l'I Ching si acquisisce attraverso la comprensione dei principi che regolano l'universo e attraverso la pratica della meditazione, della riflessione e dell'osservazione attenta della natura e delle esperienze della vita.

Ci sono diverse maniere in cui i principi dell'I Ching possono essere applicati nella vita quotidiana per promuovere l'equilibrio, l'armonia e la saggezza. Ecco alcuni esempi:

1. Accettare i cambiamenti: l'I Ching insegna che tutto cambia, e che la saggezza consiste nell'accettare i cambiamenti e adattarsi a essi. Nella vita quotidiana, questo può significare essere aperti alle nuove esperienze e ai mutamenti, e cercare di affrontarli con una mente aperta e positiva.

2. Trovare l'equilibrio: l'I Ching invita a trovare l'equilibrio tra le forze opposte, come Yin e Yang, per promuovere l'armonia. Nella vita quotidiana, questo può significare trovare un equilibrio tra lavoro e vita privata, tra attività fisica e riposo, o tra i bisogni propri e quelli degli altri.

3. Essere consapevoli delle proprie emozioni: l'I Ching insegna che le emozioni sono importanti e che è essenziale essere consapevoli di esse per trovare l'equilibrio e la saggezza. Nella vita quotidiana, questo può significare essere consapevoli delle proprie emozioni e cercare di gestirle in modo positivo, per esempio attraverso la meditazione o l'esercizio fisico.

4. Essere aperti alla riflessione: l'I Ching insegna che la riflessione è essenziale per acquisire saggezza. Nella vita quotidiana, questo può significare prendersi del tempo per riflettere sulle proprie esperienze ed esperienze degli altri, cercando di capire il significato di ciò che accade.

5. Essere consapevoli dell'importanza dell'armonia: l'I Ching insegna che l'armonia è essenziale per la felicità e il benessere. Nella vita quotidiana, questo può significare cercare di promuovere l'armonia nelle proprie relazioni con gli altri, ad esempio attraverso la comunicazione aperta e la comprensione reciproca.

In sintesi, i principi dell'I Ching possono essere applicati nella vita quotidiana attraverso l'accettazione dei cambiamenti, la ricerca dell'equilibrio, la consapevolezza delle proprie emozioni, la riflessione e la promozione dell'armonia nelle relazioni. ( )
  AntonioGallo | May 4, 2023 |
I finally realized the I Ching was more about politics and generalship than about problem solving. ( )
  mykl-s | Apr 23, 2023 |
Impossibile dare un giudizio all’ I Ching, libro di divinazione e libro di saggezza. La versione Adelphi presa in considerazione è in completo accordo, cito testualmente:
[L'I Ching è] Un' opera enigmatica per definizione, che non si finisce mai di scoprire e che ha suscitato fino a oggi innumerevoli interpretazioni, edizioni, traduzioni. Lo presentiamo qui sulla base dell'edizione allestita dal grande sinologo Richard Wilhelm (1873-1930): apparsa nel 1924, essa rimane uno degli eventi più significativi nella storia della comprensione dell'antica Cina da parte dell'Occidente...

Un'opera maturata attraverso una lenta elaborazione, nel corso di millenni. Si può assimilarla solo riflettendo e meditando.

Struttura del testo:

Due prefazioni, una di C.G. Jung e una risalente alla prima edizione di Richard Wilhelm.

L’ introduzione di ben ``50`` pagine, passa in rassegna i principali utilizzi del libro (oracolare o di saggezza), la storia e una breve spiegazione delle scelte nella traduzione.

Il Testo ("As Is").

Il Materiale, anche noto con il nome Dieci Ali. Queste Ali o chiarimenti, contengono di fatto la più antica letteratura di commento al Testo.

I Commenti. Formati da due traduzioni dei testi Shuo Kua, Discussione dei trigrammi, e Hsi Tz'u Chuan, Commento alle sentenze aggiunte, chiamato più propriamente Ta Chuan, Grande Trattato. Seguono poi ragguagli sulla struttura dei segni, che provengono da varie fonti e sono importanti per la comprensione della successiva parte dell'opera.

L’ Appendice, per la consultazione rapida dell’oracolo con tavole ausiliarie.

Non posso dare un giudizio critico sulla traduzione, non avendo a disposizione ne la copia originale ne altri testi di riferimento. Invito quindi chiunque ad aggiungere un proprio giudizio o indicarmi versioni alternative ed altre fonti attendibili.

In conclusione, consiglio vivamente la lettura di questo antico libro di saggezza a chiunque stia facendo un qualsiasi percorso di crescita personale. Se si è interessati all' aspetto oracolare, consiglio di non essere frettolosi e studiarsi bene commenti e interpretazioni, ampiamente trattati e descritti in questo testo.
  giacomomanta | Aug 23, 2022 |
Näyttää 1-5 (yhteensä 38) (seuraava | näytä kaikki)
De Yijing (I-tjing) is een oud Chinees orakelboek opgebouwd rond 64 figuren gevormd door hele en onderbroken strepen, die samen alle mogelijke situaties in hun ontwikkelingstendens representeren. Rond deze zgn. hexagrammen hebben zich van de 10e tot de 4e eeuw v.Chr. talrijke, meestal duistere, commentaren verzameld. Deze uitgave is de ongewijzigde druk van de Nederlandse hervertaling door A. Hochberh-van Wallinga (1953) van de Duitse vertaling door Richard Wilhelm, oorspronkelijk verschenen in 1923. Wilhelm doet in zijn bewerking geen poging de verschillende historische lagen te onderscheiden, maar biedt het werk aan als één bron van wijsheid. Zijn vertaling en zijn uitvoerige toelichting dragen sterk het stempel van zijn tijd, maar zijn indrukwekkende prestatie is nog steeds niet verbeterd. De Nederlandse hervertaling bevat ook een vertaling van het voorwoord door C.C. Jung geschreven voor de Engelse hervertaling (1950).
(Biblion recensie, Dr. W.L. Idema.)

lisäsi karnoefel | muokkaaNBD / Biblion, Dr. W.L. Idema
 

» Lisää muita tekijöitä (35 mahdollista)

Tekijän nimiRooliTekijän tyyppiKoskeeko teosta?Tila
Wilhelm, Richardensisijainen tekijäkaikki painoksetvahvistettu
Baynes, CaryKääntäjämuu tekijäeräät painoksetvahvistettu
Jung, Carl GustavEsipuhemuu tekijäeräät painoksetvahvistettu
Wilhelm, HellmutPrefacemuu tekijäeräät painoksetvahvistettu
Sinun täytyy kirjautua sisään voidaksesi muokata Yhteistä tietoa
Katso lisäohjeita Common Knowledge -sivuilta (englanniksi).
Teoksen kanoninen nimi
Alkuteoksen nimi
Teoksen muut nimet
Tiedot venäjänkielisestä Yhteisestä tiedosta. Muokkaa kotoistaaksesi se omalle kielellesi.
Alkuperäinen julkaisuvuosi
Henkilöt/hahmot
Tärkeät paikat
Tiedot englanninkielisestä Yhteisestä tiedosta. Muokkaa kotoistaaksesi se omalle kielellesi.
Tärkeät tapahtumat
Kirjaan liittyvät elokuvat
Epigrafi (motto tai mietelause kirjan alussa)
Omistuskirjoitus
Ensimmäiset sanat
Tiedot englanninkielisestä Yhteisestä tiedosta. Muokkaa kotoistaaksesi se omalle kielellesi.
The first hexagram is made up of six unbroken lines.
Sitaatit
Viimeiset sanat
Tiedot englanninkielisestä Yhteisestä tiedosta. Muokkaa kotoistaaksesi se omalle kielellesi.
(Napsauta nähdäksesi. Varoitus: voi sisältää juonipaljastuksia)
Erotteluhuomautus
Tiedot englanninkielisestä Yhteisestä tiedosta. Muokkaa kotoistaaksesi se omalle kielellesi.
There are many different translations of the I Ching, most of which are radically different from one another. Avoid combining them into one work unless you are certain they are substantially the same. Here is an excellent summary of the different editions: http://www.biroco.com/yijing/survey.h...
Julkaisutoimittajat
Tiedot englanninkielisestä Yhteisestä tiedosta. Muokkaa kotoistaaksesi se omalle kielellesi.
Kirjan kehujat
Alkuteoksen kieli
Tiedot englanninkielisestä Yhteisestä tiedosta. Muokkaa kotoistaaksesi se omalle kielellesi.
Kanoninen DDC/MDS
Kanoninen LCC

Viittaukset tähän teokseen muissa lähteissä.

Englanninkielinen Wikipedia (5)

The I Ching, or Book of Changes, a common source for both Confucianist and Taoist philosophy, is one of the first efforts of the human mind to place itself within the universe. It has exerted a living influence in China for 3,000 years, and interest in it has been rapidly spreading in the West.

Kirjastojen kuvailuja ei löytynyt.

Kirjan kuvailu
Yhteenveto haiku-muodossa

Current Discussions

-

Suosituimmat kansikuvat

Pikalinkit

Arvio (tähdet)

Keskiarvo: (4.16)
0.5 1
1 5
1.5 1
2 16
2.5 3
3 61
3.5 7
4 100
4.5 5
5 179

Oletko sinä tämä henkilö?

Tule LibraryThing-kirjailijaksi.

 

Lisätietoja | Ota yhteyttä | LibraryThing.com | Yksityisyyden suoja / Käyttöehdot | Apua/FAQ | Blogi | Kauppa | APIs | TinyCat | Perintökirjastot | Varhaiset kirja-arvostelijat | Yleistieto | 205,788,717 kirjaa! | Yläpalkki: Aina näkyvissä