Picture of author.

Achille Campanile (1899–1977)

Teoksen Gli asparagi e l'immortalità dell'anima tekijä

45 teosta 438 jäsentä 11 arvostelua 2 Favorited

Tietoja tekijästä

Tekijän teokset

Agosto, moglie mia non ti conosco (1930) 49 kappaletta
Manuale di conversazione (1960) 38 kappaletta
Vite degli uomini illustri (1975) 32 kappaletta
Il povero Piero (1973) 30 kappaletta
Se la luna mi porta fortuna (1960) 27 kappaletta
Tragedie in due battute (1989) 26 kappaletta
L' eroe (1976) 18 kappaletta
In campagna è un'altra cosa (1984) 16 kappaletta
Ma che cosa è quest'amore? (1928) 14 kappaletta
Romanzi e racconti: 1924-1933 (1989) 11 kappaletta
Il diario di Gino Cornabò (1999) 9 kappaletta
Il segreto e altri racconti (1992) 7 kappaletta
Poltroni numerati (1992) 7 kappaletta
Codice dei fidanzati (1996) 6 kappaletta
El Pobre Piero 4 kappaletta
Trattato delle barzellette (2001) 4 kappaletta
L' inventore del cavallo (1995) 4 kappaletta
L'asino di Buridano 3 kappaletta
Grazie, arcavolo (2017) 3 kappaletta
L'Avventura ed altre storie (1990) 3 kappaletta
Chiarastella 2 kappaletta
Umoristi inglesi : 1890-1960 (1967) 2 kappaletta
Pobre Piero, El (1975) 1 kappale
Ma che cosa e' quest'amore? (1954) 1 kappale
BENIGNO (1981) 1 kappale

Merkitty avainsanalla

Yleistieto

Kanoninen nimi
Campanile, Achille
Syntymäaika
1899-09-28
Kuolinaika
1977-01-04
Sukupuoli
male
Kansalaisuus
Italy
Asuinpaikat
Rome, Italy

Jäseniä

Kirja-arvosteluja

Le "Tragedie in due battute", di cui qui presentiamo un'ampia scelta , segnano, anche cronologicamente, l'inizio della folgorante carriera di Achille Campanile. Una carriera che comincia nei giornali. Siamo attorno al 1920 e il giovane Campanile fa il lavoro oscuro del cronista. Un giorno deve passare una mesta e patetica vicenda cimiteriale : una povera vedova che per tanti anni ha portato quotidianamente fiori sulla tomba del marito, una mattina viene ritrovata riversa accanto alla lapide. Si è uccisa. 2 Tanto va la gatta al lardo..." è il titolo che sceglie il Campanile.… (lisätietoja)
 
Merkitty asiattomaksi
BiblioLorenzoLodi | Apr 5, 2022 |
 
Merkitty asiattomaksi
ScarpaOderzo | 2 muuta kirja-arvostelua | Apr 13, 2020 |
Nell'introduzione al libro, Barbara Silvia Anglani spiega due cose su Achille Campanile. La seconda è che lui, come un Wodehouse italiano, si sentisse perfettamente a suo agio nel raccontare della vita più o meno spensierata dei ricchi tra le due guerre... anche se poi il personaggio del Rompiscatole Celestino (suoi cognome e nome: tutti i personaggi qui presenti hanno nomi autoesplicativi) continua a rompere loro le scatole. La prima cosa è forse più interessante. Campanile era uno scrittore seriale da "riempitivi", nel senso che continuava a dover riempire le pagine dei tanti giornali su cui scriveva; i pezzi che sfornava erano quindi spesso brevi, come le famose Tragedie in due battute, e libri come questo sono quindi l'assemblaggio di pezzi inizialmente pensati a sé. In altre parole, abbiamo come punto di partenza una successione di tormentoni, ben prima di quanto sia poi capitato con gli sketch televisivi. Ma il bello dei tormentoni è trovarseli davanti uno per volta, per assaporare il modo in cui si arriverà al risultato finale: leggerli tutti di fila diventa presto stancante, nonostante Campanile cerchi di cambiare stile passando dal romanzo epistolare alla commedia e arrivando persino ai "resoconti stenografici" del pensiero dei protagonisti. Il mio suggerimento è insomma di centellinare la lettura, inframmezzandola con altri libri: tanto non è che ci sia chissà quale trama da tenere a mente.… (lisätietoja)
 
Merkitty asiattomaksi
.mau. | Oct 18, 2019 |
Alla ricerca di un passato, per pensare ad un futuro possibile, riparto, al solito, dall’ordine dei libri, ed allora rimetto becco dove tutto iniziò, nella mansarda di Ascea, in quelle librerie, oramai decadenti, che furono motivo di grande gioia da adolescente. Un romanzo di Achille Campanile, autore a me sconosciuto, anche se credo di aver letto qualcosa da ragazzino; ma la mia memoria è fallace, una delle poche certezze della mia decisamente incerta vita. Certamente il romanzo di Campanile, letto durante i giorni finali del decorso post-operatorio di mammona, quindi molto in ospedale, non mi ha entusiastato; la storia tipica del periodo è di un uomo cui spuntano le corna, fisicamente; la conclusione, sempre chiaramente, è la messa in discussione delle virtù della moglie. Nonostante alcune trovate intelligenti, il racconto fuori campo del ladro su tutte, è un romanzo che non diverte, forse mi aspettavo colpi di genio alla Guareschi, né appassiona. Probabilmente era una lettura che andava meglio contestualizzata nel periodo; o forse devo leggere qualcosa altro di Campanile.… (lisätietoja)
½
 
Merkitty asiattomaksi
grandeghi | Jun 15, 2018 |

Listat

Palkinnot

You May Also Like

Associated Authors

Tilastot

Teokset
45
Jäseniä
438
Suosituimmuussija
#55,890
Arvio (tähdet)
½ 3.4
Kirja-arvosteluja
11
ISBN:t
64
Kielet
5
Kuinka monen suosikki
2

Taulukot ja kaaviot